Le Poste Cuvèe Rosso
5 maggio 2017
Muller Thurgau Trentino Doc Le Baccanti
8 luglio 2018

Morellino di Scansano Docg

Tra i prodotti tipici della Maremma, questo vino e’ sicuramente il più rappresentativo. La sua storia trova infatti le origini in popoli antichi come gli Etruschi e i Romani, i quali non solo già coltivavano la vite e producevano vino, ma avevano sperimentato tecniche utilizzate ancora oggi per la produzione di grandi vini. La vite tenuta bassa, per esempio, cioè coltivata molto vicino al terreno, è una tecnica che si utilizza per vini di qualità , tra i quali troviamo anche il Morellino.
Il Morellino di Scansano e’ l’ideale per gustare piatti strutturati a base di carne rossa, minestre di legumi ed è particolarmente indicato per degustare formaggi a lunga stagionatura. Si produce da uve Sangiovese per almeno l’85% con aggiunta di altre uve a bacca rossa autorizzate dalla provincia di Grosseto; e’ caratterizzato da un colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento, ha profumo etereo, intenso, gradevole, fine e il suo sapore e’
asciutto, austero, caldo, leggermente tannico.
Zona produzione: I vitigni sono situati ad un’altitudine di 150 metri sul livello del mare, nella zona di Fonteblanda.
Vitigni: Sangiovese (85%) e Merlot.
Vinificazione: Dopo la cernita in campo, le uve seguono un processo di macerazione, a temperatura controllata, della durata di 20-25 giorni. Superato l’inverno, il prodotto ottenuto viene affinato in botti di rovere.
Abbinamento: Vino da tutto pasto, comunque indicato per carni rosse e formaggi.
Colore: Rosso rubino intenso con riflessi purpurei.
Profumo: Intenso e persistente, con sentori di frutta matura ed un’elegante nota di vaniglia.
Sapore: Leggermente tannico, vino di ottima longevità.
Temperatura di servizio: 16-18°C
Alcool: 13% vol.